Un’arancia, un carciofo e Maria

Le origini del Gruppo della Trasgressione, della Squadra Anti-Degrado e… i risultati delle prime consegne dopo il lock-down

Torna all’indice della sezione

Un commento su “Un’arancia, un carciofo e Maria”

  1. Osservo con particolare attenzione questa tenera signora a cui quasi istintivamente sostituirei un suo ritratto dipinto A PAROLE.
    Nonostante abbia in mente i vocaboli e le articolazioni delle frasi per realizzarlo, non posso esserne io l’autrice.
    I pittori sono i componenti della SQUADRA ANTI-DEGRADO, che hanno rinnovato di speranza il volto e lo sguardo della cara signora, specchio di ciò che ognuno ha in cuor proprio. Lo sguardo non mente.
    I prodotti alimentari che tiene fra le sue mani odorano di umanità: questo è un sapore speciale e indefinibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.